Monitoraggio del legno: ecco i risultati

06 dicembre 2018
Non solo qualità, salubrità, benessere, comfort..oltre a queste positive peculiarità, gli edifici devono essere durabili. 
Le strutture in legno sono per loro natura più sensibili all’umidità rispetto alle costruzioni tradizionali in laterizio. Una corretta progettazione ed esecuzione dell’edificio dal punto di vista dell’impermeabilizzazione e gestione dell’umidità conferisce al legno la stessa durabilità del laterizio. 

Come sapere se le strutture in legno sono in ottimo stato anche dopo anni?
Da qualche anno è presente sul mercato un innovativo e semplice sistema di monitoraggio che tiene sotto controllo l’umidità della struttura lignea, grazie ai sensori la percentuale di umidità e la temperatura del legno sono costantemente controllati permettendo una verifica dello stato di conservazione della struttura lignea. Grazie a questo sistema è possibile restituire una maggior durabilità della struttura lignea, potendo eventualmente intervenire nel momento in cui si presentassero valori anomali per periodi ripetuti.  

Il sistema è a norma con la nuova NTC 2018, che prevede l'installazione di sistemi di controllo per garantire la durabilità del sistema costruttivo.

Il sistema è composto da:
- unità sensore posizionate sul legno, installate in più punti della struttura 
- una centralina con WiFi integrata che si collega a smartphone, tablet o PC

In un edificio a Mantova costruito in legno crosslam (XLAM) abbiamo installato 6 sensori durante la costruzione ad aprile 2018, ecco i primi risultati:

Sensore 01

aprile 2018









settembre 2018


Come possiamo notare dai grafici controllabili direttamente dallo smartphone da aprile a settembre l’umidità della struttura in legno è diminuita.  

Sensore 02
Il sistema restituisce inoltre l'andamento in percentuale dell'umidità presente all'interno del legno dell'intero periodo di misurazione.


Dal grafico sopra riportato si evince che l'umidità della struttura in legno è rientrata nei limiti.

Quali sono i vantaggi del sistema?
  • Sistema permanente di monitoraggio
  • Rilevamento del potenziale danno in tempo reale
  • Potenziale risparmio sulla polizza assicurativa
  • Contenuto costo di installazione
  • Restituzione di maggior cura a livello operativo segnalando la sua installazione agli operatori di cantiere prima dell'inizio lavori


Vuoi saperne di più?CONTATTACI

LineaEcoKlima
Giulia Tarocco
Geometra, Esperto CQ

Ultime News
Gli edifici energeticamente efficienti possono essere esteticamente piacevoli. L’alta qualità di un ...
“Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare”. Così recita un diffuso proverbio italiano che,...
Volendo identificare tre peculiarità della filiera edile ritroveremmo il flusso di attività...

Forniamo i migliori servizi di consulenza nel settore.
Contatta i nostri esperti per un appuntamento