SUPERBONUS 110%: FAQ - domande&risposte

04 settembre 2020

Premessa:


Nei commenti sui social relativi a nostri contenuti ma anche a materiale caricato da altri, ci capita di leggere messaggi che sminuiscono o disincentivano il Superbonus.
Non vogliamo però soffermarci su questo aspetto e sulle motivazioni che alimentano questi punti di vista, in quanto la nostra opinione è un'altra, ed è il motivo per il quale abbiamo deciso di investire il nostro tempo per permetterti di comprendere e valutare al meglio questo strumento.
Secondo noi il Superbonus 110% è un'occasione reale e concreta di:
📊🏠 migliorare la tua casa, abbassandone i consumi e incrementandone il confort indoor;
📈♻️ contribuire al miglioramento dell'ambiente che ci circonda, riducendo le nostre immissioni.


Trattando l'argomento da un pò di tempo ormai, sotto svariati punti di vista, qui sotto trovi i video nei quali ne abbiamo già parlato, suddivisi per argomenti ⤵️


1️⃣ "Superbonus 110%: i dettagli"





2️⃣ "SUPERBONUS 110%: 7 esempi pratici"





3️⃣"SUPERBONUS e DIAGNOSI: 6 strumenti utili"





Come sempre ora hai diverse possibilità:
  1. Leggere l'articolo che trovi sotto il video,
  2. Guardarti il video in cui abbiamo sintetizzato alcune FAQ (domande&risposte particolari) e considerazioni tecniche per renderle più "interattive" ⤵️




Partiamo quindi con le FAQ - domande & risposte...


❓FAQ #01 - Edificio in classe A3?


Se il mio edificio si trova in classe A3 mi basterà salire alla classe A4 per veder riconosciuta la detrazione o credito d'imposta al 110%?
✅ Sì, la legge specifica che dove non sia possibile conseguire il miglioramento di due classi  energetiche, sia sufficiente il conseguimento della classe energetica più alta, per l’appunto l’A4.



❓FAQ #02 - Eccedenza imposta lorda recuperabile?


Se l’ammontare della detrazione spettante in un anno eccede l’imposta lorda posso recuperare l’incentivo negli anni successivi?
❌ No, la parte non utilizzata di detrazione in un determinato anno non può essere utilizzata negli anni successivi.



❓FAQ #03 - Sostituzione impianti ed elementi accessori?


Perché si configuri la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti è sufficiente la sostituzione del sistema di generazione del calore oppure vanno sostituite anche le tubazioni e i terminali?
👉🏼 La sostituzione del generatore di calore è sufficiente per godere della detrazione al 110%. Sono ammesse le spese relative all’adeguamento dei sistemi di distribuzione (tubi), emissione (sistemi scaldanti) e regolazione (sonde, termostati e valvole termostatiche).



❓FAQ #04 - Sostituzione caldaia appartamento in condominio?


Se sostituisco la caldaia del mio appartamento in condominio posso beneficiare del Superbonus?
✅ Si, se l’intervento è effettuato congiuntamente ad uno degli interventi trainanti effettuati dal condominio, e la caldaia possiede le caratteristiche indicate nell’articolo 14 del decreto legge n. 63 del 2013.



❓FAQ #05 - Fotovoltaico per singola unità immobiliare?


Se il condominio realizza uno degli interventi trainanti (cappotto o caldaia) posso beneficiare del Superbonus anche per l’installazione di un impianto fotovoltaico sulla mia singola unità immobiliare?
✅ Sì, anche al fine di consentire che gli interventi nel loro complesso realizzino il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio.



❓FAQ #06 - Suddivisione detrazioni in condominio?


Per quanto riguarda gli interventi sulle parti comuni dei condomìni, chi beneficerà delle detrazioni?
🏣 Per gli interventi sulle parti comuni degli edifici, ogni condomino godrà della detrazione calcolata sulle spese imputate in base alla suddivisione millesimale degli edifici, o secondo i criteri individuati dall’assemblea condominiale.



❓FAQ #07 - Impianto completamente nuovo?


Se si intende ristrutturare un edificio unifamiliare attualmente privo di sistema di riscaldamento (si pensi ad esempio a case rurali), si può beneficiare dell’ecobonus per la realizzazione del nuovo impianto?
❌ No, il comma 1 dell’art. 119 del Decreto Rilancio richiama l’art. 14 del decreto-legge n. 63 del 2013 che agevola gli interventi di coibentazione delle strutture che delimitano il volume riscaldato confinanti con l’esterno, vani freddi e terreno e la sostituzione di impianti di climatizzazione esistenti.



❓FAQ #08 - Demolizione e ricostruzione edificio?


In caso di demolizione e ricostruzione dell’edificio, si può beneficiare del Super bonus?
✅ Sì, rientrano nel Superbonus anche gli interventi di demolizione e ricostruzione dell’edificio, purché non si modifichi la volumetria dell’edificio, ai sensi del comma 1 lettera d) dell’articolo 3 del d.P.R. n. 380 del 2001.



❓FAQ #09 - Obblighi specifici per professionisti asseveratori?


I professionisti che rilasciano attestazioni e asseverazioni relative al super bonus devono rispettare obblighi specifici?
✅ Sì, i professionisti che rilasciano attestazioni e asseverazioni devono dotarsi di una polizza di assicurazione della responsabilità civile con massimale non inferiore a 500 mila euro, e comunque commisurata agli interventi da asseverare, al fine di garantire ai propri clienti e al bilancio dello Stato il risarcimento dei danni eventualmente provocati dall’attività prestata.



/ / /



👍🏼 Dopo aver visto queste 9 domande & risposte particolari comunicateci da parte dell'Agenzia delle Entrate, è il momento di alcune considerazioni tecnico-numeriche, anche grazie al supporto e all'analisi realizzata da parte di ANIT - Associazione Nazionale Isolamento Termico e Acustico.



Se isolo termicamente solo le superfici verticali disperdenti (pareti) del mio edificio, riesco a raggiungere il salto delle 2 classi energetiche?

👉🏼📉 Da una prima analisi - da verificare chiaramente caso per caso, variabile per variabile - tale intervento comporterebbe un salto energetico pari a circa 1,2-1,3 volte la prestazione energetica rispetto allo stato attuale.



Se isolo termicamente le superfici verticali disperdenti (pareti) e la copertura (o sottotetto) del mio edificio, riesco a raggiungere il salto delle 2 classi energetiche?

👉🏼📈 Da una prima analisi - da verificare chiaramente caso per caso, variabile per variabile - tale intervento comporterebbe un salto energetico pari a circa 2,1-2,3 volte la prestazione energetica rispetto allo stato attuale.



Se isolo termicamente le superfici verticali disperdenti (pareti), la copertura (o sottotetto) e sostituisco tutti i serramenti del mio edificio, riesco a raggiungere il salto delle 2 classi energetiche?

👉🏼📈 Da una prima analisi - da verificare chiaramente caso per caso, variabile per variabile - tale intervento comporterebbe un salto energetico pari a circa 3 volte la prestazione energetica rispetto allo stato attuale.



/ / /



Ok, abbiamo analizzato anche alcuni dei principali interventi di riqualificazione degli edifici con relative sommarie verifiche del salto energetico delle 2 classi.
A questo punto non va assolutamente dimenticato che... ⤵️⛔

Questa importante opportunità qual è il Superbonus 110% è stata concessa con l'obiettivo di rendere maggiormente "green" i nostri edifici, è vero. ♻️ 
Tuttavia, il fattore di maggior rilievo da considerare e garantire rimane la qualità di vita negli ambienti interni, cioè il cosiddetto confort indoor.



⚠️ Per riuscire ad ottenerlo è bene ricordare che tale confort indoor viene garantito dal giusto compromesso del sistema INVOLUCRO + IMPIANTO, e non solo da uno dei due. ⚠️



Se dovessimo descrivere in modo semplice l'INVOLUCRO, lo potremmo raffigurare come un secchio. 🗑️
Se invece dovessimo descrivere in maniera semplice l'IMPIANTO, lo potremmo raffigurare come l'acqua contenuta all'interno del secchio. 🚿


‼️ E' da subito facile comprendere come la maggior parte dei nostri edifici, allo stato attuale, siano caratterizzati da un involucro di scarse caratteristiche termiche, consumi in riscaldamento molto elevati e di conseguenza scarso confort interno: praticamente, l'involucro medio dei nostri edifici lo potremmo ricondurre ad un secchio pieno di buchi.


✅ L'intervento di efficientamente energetico mediante installazione di isolanti termici (che riguardi pareti, coperture, sottotetti o pavimenti verso terra) può essere considerato come il "tappare" tutti i buchi del secchio.
🚿🗑️ L'intervento, invece, di efficientamente energetico mediante installazione di nuovi impianti di climatizzazione può essere considerato come il riempire d'acqua il secchio. (= riscaldare la casa)


⁉️Capisci quindi come sia determinante, ai fini del confort indoor degli edifici, l'abbinata (prima) INVOLUCRO e (poi) IMPIANTI?



/ / /



Confidiamo che questo video-articolo riassuntivo di FAQ - domande&risposte particolari -, esempi di salti energetici e considerazioni tecniche relativi il Superbonus 110%, possa risultarti utile.
Se vuoi approfondire, puoi scaricare la Circolare dell'Agenzia delle Entrate qui.

In ogni caso, se hai dubbi / domande / curiosità puoi come sempre richiederci una consulenza alla mail: info@lineaecoklima.it


Se invece questo articolo ti ha incuriosito e vuoi seguire nel quotidiano le nostre attività, ci puoi trovare sui canali social:




Alla prossima!
Nicola del Team LineaEcoKlima

Condividi questo articolo sui tuoi canali social con gli hashtag #teamlineaecoklima o #costruireinqualita.
Sarai ripostato! ;)
Ultime News
Premessa: In edilizia l'argomento più vociferato degli ultimi mesi è...
Premessa: In edilizia l'argomento più vociferato degli ultimi mesi è sicuramente il ...
Premessa: Nei commenti sui social relativi a nostri contenuti ma anche a materiale...

Geotecnica S.r.l. / via Ciro Ferrari, 15/C
Caselle di Sommacampagna (VR)