SUPERBONUS 110%: i dettagli

04 agosto 2020

Superbonus 110%: è il momento di maggiori dettagli dall'Agenzia delle Entrate!



Premesse:

  1. Si tratta di una mini guida riassuntiva di quanto comunicatoci da parte dell'Agenzia delle Entrate, in attesa del Decreto Attuativo MISE da parte del Governo.
  2. Seguiranno nuovi video riguardo questo Superbonus (li troverai sul nostro canale YouTube) e più nel dettaglio si tratterà di esempi pratici di intervento e domande&risposte specifiche forniteci da parte dell'Agenzia delle Entrate.


Bene, ora hai tre possibilità:
  1. Scaricare la Circolare completa dell'Agenzia delle Entrate (33 pagine) e leggerla con attenzione (la trovi alla fine di questo articolo),
  2. Leggere l'articolo che trovi sotto il video,
  3. Guardarti il video in cui abbiamo sintetizzato la Circolare dell'Agenzia delle Entrate per renderla più "interattiva" ⤵️





Partiamo quindi con domande e risposte suddivise per macro argomenti...

Quali sono le modalità di accesso?


Ne abbiamo 3 tipologie diverse ⤵️
  1. detrazioni fiscali
  2. contributo anticipato sotto forma di sconto in fattura
  3. cessione del credito
👉🏼 Trattandosi di una normativa di particolare vantaggio, nel caso dei punti 2) e 3), in aggiunta agli adempimenti ordinariamente previsti per le predette detrazioni, il contribuente deve acquisire anche:


In cosa consiste l'agevolazione?


L'agevolazione fiscale consiste in detrazioni dall'imposta lorda ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti o riducono il rischio sismico degli stessi.

Gli interventi si possono suddividere in due macro tipologie:

🔥 Gli interventi trainanti (o "principali")

Tra questi ricordiamo:
a) isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate (es: coperture) che interessano l'involucro degli edifici, con un'incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell'edificio;
b) sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, e/o raffrescamento e/o la fornitura di acqua calda sanitaria sulle parti comuni degli edifici o in edifici funzionalmente indipendenti che dispongano di uno o più accessi autonomi dall'esterno;
c) interventi antisismici (cd. sismabonus)


🔥 Gli interventi trainati (o "aggiuntivi")

Questi possono essere realizzati a patto che siano eseguiti congiuntamente con almeno uno degli interventi trainanti di cui sopra:
d) installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica;
e) installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici agevolati;
f) infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

‼️ N.B:
Il Superbonus non spetta per gli interventi eseguiti su unità immobiliari residenziali appartenenti alle categorie A1 (abitazioni signorili), A8 (ville) e A9 (castelli).


Cumulabilità con altre agevolazioni

Per gli interventi diversi da quelli che danno diritto al Superbonus restano applicabili le agevolazioni già previste dalla legislazione vigente in materia di riqualificazione energetica, tra i quali ricordiamo:


‼️ N.B:
Se l'intervento realizzato ricade in diverse categorie agevolabili, il contribuente potrà avvalersi, per le medesime spese di una sola delle predette agevolazioni.




Chi può usufruirne?


1) i condomini
2) le persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, arti e professioni
3) gli Istituti autonomi case popolari (IACP)
4) le cooperative di abitazione a proprietà indivisa, sugli immobili dalle stesse possedute e assegnati in godimento ai propri soci
5) le Organizzazioni non lucrative di utilità sociali (es: associazioni di volontariato)
6) le associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi


🧐 E più nello specifico, a quale tipologia di persone?

La detrazione spetta ai soggetti che possiedono o detengono l'immobile oggetto dell'intervento in base ad un titolo idoneo al momento di avvio dei lavori o al momento del sostenimento delle spese.
Si tratta, in particolare, del proprietario, del nudo proprietario o del titolare di un altro diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie), del detentore dell'immobile in base ad un contratto di locazione o di comodato, in possesso del consenso all'esecuzione dei lavori da parte del proprietario.




La misura delle detrazione?


La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo.

Il Superbonus spetta per le spese sostenute dalle persone fisiche per interventi realizzati su un massimo di due unità immbiliari. Tale limitazione non opera per le spese sostenute per gli interventi effettuati sulle parti comuni dell'edificio, nonchè per gli interventi antisismici.

Indipendentemente dalla data di avvio degli interventi di cui le spese si riferiscono, per l'applicazione dell'aliquota corretta occorre fare riferimento:

‼️ N.B:
In ogni caso, come tutte le detrazioni d'imposta, l'agevolazione è ammessa entro il limite che trova capienza nell'imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi.




Quali sono gli interventi agevolabili?


🔥 INTERVENTI TRAINANTI (o "principali")


a) Interventi di isolamento termico degli involucri edilizi

Il Superbonus spetta nel caso di interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate (es: coperture) delimitanti il volume riscaldato, verso l'esterno, verso vani non riscaldati o il terreno che interessano l'involucro dell'edificio.
Importante è che l'incidenza sia superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell'edificio e che rispettano i requisiti di trasmittanza "U" (definiti dal decreto-legge 63/2013).
Inoltre, i materiali isolanti utilizzati devono rispettare i criteri ambientali minimi (CAM), di cui al decreto dell'11 ottobre 2017.

Massimali di spesa detrabile💰


b) Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni

Si tratta degli interventi effettuati sulle parti comuni degli edifici, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati destinati al riscaldamento, raffrescamento nel caso si installino pompe di calore reversibili e alla produzione di acqua calda sanitaria, dotati di:

‼️ N.B:
La detrazione spetta anche per le spese relative lo smaltimento e la bonifica dell'impianto sostituito, nonchè per la sostituzione della canna fumaria collettiva esistente, mediante sistemi compatibili con apparecchi a condensazione.

Massimali di spesa detrabile💰


c) Interventi antisismici (sismabonus)
Il Superbonus spetta anche per la realizzazione di sistemi di monitoraggio strutturale continuo ai fini antisismici, eseguita congiuntamente ad uno degli interventi indicati dall'art. 16, commi da 1-bis a 1-septies del decreto-legge 63/2013.



🔥 INTERVENTI TRAINATI (o "aggiuntivi")

d) e) Installazione di impianti solari fotovoltaici e relativi sistemi di accumulo

In tale intervento ricadono:

L'applicazione della maggiore aliquota è subordinata a:
Massimali di spesa detrabile💰
‼️ N.B:
Nel caso si tratti di interventi di ristrutturazione edilizia, di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica, di cui all'art.3, comma 1, lettere d), e) ed f) del DPR 380/2001, il limite di spesa è ridotto a € 1.600 per ogni kW di potenza installato.


f) Infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

Massimali di spesa detrabile💰
€ 3.000 per singola unità immobiliare.




Quali le alternative alle detrazioni?


a) per un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, di importo massimo non superiore al corrispettivo stesso, anticipato dal fornitore che recupererà il contributo sotto forma di credito di imposta di importo pari alla detrazione spettante, con facoltà di successive cessioni di tale credito ad altri soggetti.

b) per la cessione di un credito d'imposta corrispondente alla detrazione spettante, ad altri soggetti.

Queste opzioni possono essere effettuate in relazione a ciascuno stato di avanzamento dei lavori, con un numero massimo di S.A.L. pari a 2. Il primo dovrà avere un importo pari ad almeno il 30% dell'importo totale dei lavori, mentre il secondo ad almeno il 60%.

I crediti d'imposta, che non sono oggetto di ulteriore cessione, sono utilizzati in compensazione attraverso il modello F24.




L'Agenzia delle Entrate ha previsto controlli?


Nell'ambito dell'ordinaria attività di controllo, l'Agenzia delle Entrate procederà, in base a criteri selettivi e tenendo anche conto della capacità operativa degli uffici, alla verifica documentale della sussistenza dei presupposti che danno diretto alla detrazione.

‼️Qualora sia accertata la mancata integrazione, anche parziale, dei requisiti che danno diritto alla detrazione d'imposta, l'Agenzia delle Entrate provvederà al recupero dell'importo corrispondente alla detrazione non spettante nei confronti del soggetto che ha esercitato l'opzione, maggiorato degli interessi.

Sono detraibili anche le spese sostenute per il rilascio del visto di conformità nonchè delle attestazioni e asseverazioni.




Quali le sanzioni previste?


Ai soggetti che rilasciano attestazioni e asseverazioni infedeli si applica la sanzione amministrativa pecuniaria 💰da € 2.000 a € 15.000💰per ciascuna attestazione o asseverazione infedele resa. 

⚠️ La non veridicità delle attestazioni o asseverazioni comporta la decadenza del beneficio. ⚠️



Confidiamo che questa guida riassuntiva riguardo il Superbonus 110%, per quanto ad oggi (05.08.2020) comunicatoci da parte dell'Agenzia delle Entrate, possa esserti utile.
Se vuoi approfondire, puoi scaricare la Circolare dell'Agenzia delle Entrate
qui.

In ogni caso, se hai dubbi / domande / curiosità puoi come sempre richiederci una consulenza alla mail: info@lineaecoklima.it


Se invece questo articolo ti ha incuriosito e vuoi seguire nel quotidiano le nostre attività, ci puoi trovare sui canali social:




Alla prossima!
Nicola del Team LineaEcoKlima

Condividi questo articolo sui tuoi canali social con gli hashtag #teamlineaecoklima o #costruireinqualita.
Sarai ripostato! ;)
Ultime News
Premessa: Il Superbonus 110% è senza dubbio l’opportunità del momento: una possibilità di...
In questo nuovo video-articolo hai la possibilità di: Capire cos'è CasaClima e lo standard...
Premessa: Il Superbonus 110% è senza dubbio l’opportunità del momento: una possibilità di...