Superbonus 110% Verona

SUPERBONUS 110% | TOP o FLOP? 😱 5 motivi

14 maggio 2021



Premessa:


Il Superbonus 110% è senza dubbio l’opportunità del momento: una possibilità di intervenire sul proprio immobile andando a ridurne i consumi e le bollette, e migliorando il valore di mercato, ma soprattutto il confort indoor… lo stare bene nella propria casa.



🚧 In questi mesi tutti noi stiamo imparando a conoscere le diverse sfaccettature tecnico-economiche di questa importante opportunità e, in questo video-articolo, ci alzeremo in volo commentando “dall’alto” e in maniera razionale questa “situazione Superbonus”.

Nel nostro piccolo, infatti, approfondendo quotidianamente la tematica ci stiamo domandando: questo nuovo incentivo, alla fine dei conti, sarà un TOP o un FLOP?



🎯 L’obiettivo di questo nuovo video-articolo è raccontarti 5 considerazioni che contribuiscono al successo o meno di questo nuovo strumento di incentivazione.


Ora hai diverse possibilità ⤵️
  • Leggere l’intero articolo che trovi qui sotto il video
  • Guardarti il video che abbiamo registrato e montato per te


⚠️ Nota bene: quello che ascolterai nel video o leggerai nell’articolo, tratta considerazioni del nostro Team di lavoro e non sono da ritenersi ne verità assolute, né critiche nei confronti delle realtà / situazioni che andremo a citare. ⚠️ 






1) La normativa




Inizialmente abbiamo apprezzato anche noi la volontà dello Stato di far ripartire il Paese introducendo lo strumento del Superbonus: si è passati da “incentivi” quali il 50% e il 65% al 110%. 

👮🏼‍♂️ Questo nuova agevolazione fiscale, rispetto alle precedenti e considerati anche gli importi sul tavolo, ha visto l’introduzione di normative e sistemi di controllo stringenti che hanno reso, in certi passaggi, la procedura molto operosa e complessa da affrontare.

Vista la conformazione e lo sviluppo normativo che ha definito questo strumento nell’ultimo anno, a nostro parere, si sarebbe potuto ragionare per un incremento modesto degli strumenti già in essere, a regime da diversi anni.

👍🏼 Per esempio un 75%, consentendo le diverse opportunità di utilizzo del credito generato dall’incentivo:
  1. detrazioni
  2. sconto in fattura
  3. cessione del credito



2) La procedura




❓ Erano necessarie nuove procedure? 
Anche no, a nostro parere, o perlomeno non così tanto complicate.

❓ Si sarebbero potute mantenere quelle relative gli incentivi del 50% e del 65%? 
Sarebbe stato l’ideale, andando magari a calibrarle con qualche piccola aggiunta / revisione (visto anche l’importante incremento di quanto concesso).



3) Gli enti comunali




È stata messa in piedi un’opportunità alla quale davvero è difficile rinunciare, tuttavia, a nostro parere sarebbe stato il caso di creare un vero e proprio business plan per unosviluppo eunagestione armoniosa della situazione.

‼️ La realtà dei fatti con la quale noi tecnici ci scontriamo - praticamente ogni giorno - è quella di dover giustificare con i nostri clienti anche due o tre mesi di tempo per poter eseguire l’accesso agli atti iniziale in modo da reperire la documentazione progettuale presentata presso gli Enti Comunali.

Il carico di lavoro per i tecnici dei comuni ha subito un incremento esponenziale, al quale non è stato abbinato un aumento dell’organico o di migliori procedure (per esempio la digitalizzazione).

🤔 La domanda sorge spontanea: si sarebbe potuto anticipare questo boom di richieste e poter vedere per tempo delle contromisure?



4) La pubblicità ingannevole




🧠 Come afferma il principio psicologico dell’”Average Loss” (ne abbiamo parlato in questo video), il valore della perdita è superiore al valore del guadagno.

Questo per dire cosa?

😱 Nel momento in cui comunichi alla popolazione la cifra del 110%, risulta più difficile far comprendere in modo razionale che, rispettando le (giuste) richieste delle Banche e i requisiti tecnico-economici imposti dalla normativa, comunque rimane a carico del cliente finale circa un 30% del totale.

La realtà dei fatti è questa: “incastrando” tutte le richieste tecniche ed economiche, le cifre a carico del cliente – per un lavoro di qualità – sono quelle…E la pubblicità che è stata fatta e che continua a girare è “ristruttura casa tutto gratis”…Lasciamo a te i commenti.



5) La concezione del Superbonus come scelta di ristrutturare casa




Comprendiamo come l’opportunità sia assolutamente ghiotta, da non perdere.
Dall’altra, se ragioniamo in modo razionale, non possiamo aspettarci il “tutto gratis”…

😵 Per questo motivo, uno dei 5 aspetti sui quali confrontarsi è come viene percepito dai privati cittadini il Superbonus.

A nostro parere ci sono da distinguere due tipologie di clienti, chi aveva già in programma di ristrutturare il proprio edificio e chi no. 

✅ Chi aveva già in programma di ristrutturare, aveva una visione più o meno chiara della reale entità di una ristrutturazione e aveva già “digerito” in famiglia cosa questo avrebbe comportato. Probabilmente con il loro tecnico di fiducia aveva già in mano un progetto di intervento e la conferma della regolarità del proprio immobile.

❌ Diversamente, le famiglie che si sono avvicinate alla ristrutturazione perché attratte dal “tutto gratis” si sono viste proiettate in una serie di richieste e valutazioni che richiedono tempo e considerazioni in famiglia e, soprattutto, un investimento economico iniziale.

Spesso dovendo affrontare la scomoda realtà che ci sono delle non conformità. Il tutto deve inoltre essere gestito in corsa.



Quindi dopo queste 5 considerazioni per te è un TOP o un FLOP?

Ti rispondiamo citando 3 fondamentali motivazioni:
🚀 Ristrutturi casa investendo molto meno di quello che avresti dovuto investire se non fosse stata emanata quest’opportunità
🚀 Riduci i consumi e i costi di gestione della tua casa
🚀 Vivi meglio all’interno della tua casa grazie ad un confort che ad oggi non hai mai provato per davvero, ma l’hai solo sentito magari da amici o parenti


Hai capito cosa ne pensa il nostro gruppo lavoro?

😉 Ancora indeciso sul da farsi?



///



In ogni caso, se hai dubbi puoi consultare la sezione News per rivedere gli altri video-articoli relativi anche il Superbonus, oppure come sempre puoi scriverci e chiederci, non un “consiglio veloce”, bensì una consulenza tecnica a: 📧 info@lineaecoklima.it



Non vuoi perderti nessuna nuova uscita video?
📺 Youtube - https://rebrand.ly/lek_iscr_yt


Vuoi restare aggiornato settimanalmente sulle novità del nostro mondo? 
🔍 newsletter – https://rebrand.ly/NL-lek-iscr


Vuoi scoprire di che altro ci occupiamo? 
🌐 sito web – https://rebrand.ly/lek_web

Non vuoi perderti nessuna novità social quotidiana? 
📱 Facebook – https://rebrand.ly/lek_fb
📸 Instagram - https://rebrand.ly/lek_ig
💻 LinkedIn - https://rebrand.ly/lek_li


Alla prossima!
Nicola del team Lineaecoklima

Ultime News
Premessa: Il Superbonus 110% è senza dubbio l’opportunità del momento: una possibilità di...
In questo nuovo video-articolo hai la possibilità di: Capire cos'è CasaClima e lo standard...
Premessa: Il Superbonus 110% è senza dubbio l’opportunità del momento: una possibilità di...

Geotecnica S.r.l. / via Ciro Ferrari, 15/C
Caselle di Sommacampagna (VR)